Tessuto secretore

I tessuti secretori sono tessuti vegetali definitivi atti alla produzione di sostanze capaci di difendere la pianta da attacchi di patogeni attenuandone gli effetti o prevenendone l’azione. Si riconoscono tre strutture dei tessuti secretori: vasi laticiferi, canali secretori e peli secretori.

Sono organizzati in modo molto variabile, possono essere interni o esterni alla pianta, comprendono singole cellule, canali o cavità, peli secernenti. Alcuni di essi, gli idatodi e le ghiandole saline, riversano all’esterno acqua e sali minerali in eccesso; altri sintetizzano ed accumulano o riversano all’esterno prodotti organici di vario tipo (alcaloidi, oli essenziali, resine, gomme, latici, nettare, enzimi proteolitici, eccetera), spesso importanti per le relazioni tra piante e animali.

Lascia un commento