Elettronica

Super-reticolo [superlattice]

Un super-reticolo o superlattice è una struttura composta da strati alternati di materiali diversi. Questi strati sono in genere misurati in nanometri. Queste strutture vengono utilizzate nella creazione di nuove forme di semiconduttori e superconduttori. I super reticoli furono scoperti all’inizio del 1925 da Johansson e Linde dopo gli studi su oro-rame e palladio-sistemi di rame attraverso i loro …

Super-reticolo [superlattice] Leggi altro »

Diodo superconduttore

Nel 2020, il Prof. Teruo Ono e i suoi colleghi dell’Università di Kyoto hanno riportato la prima osservazione di un effetto diodo superconduttore controllabile magneticamente in un superlattice (super reticolo) artificiale. Le loro scoperte, pubblicate su Nature, hanno aperto la strada ad altri studi volti alla realizzazione di circuiti elettronici non dissipativi. In collaborazione con …

Diodo superconduttore Leggi altro »

Diodo superconduttore senza campo magnetico esterno

I superconduttori sono la chiave per il passaggio di corrente senza perdite. Tuttavia, la realizzazione di diodi superconduttori è diventata solo di recente un importante argomento di ricerca scientifica. Un gruppo di ricerca internazionale, di cui fa parte anche il fisico teorico Mathias Scheurer dell’Università di Innsbruck, è ora riuscito a raggiungere una pietra miliare: …

Diodo superconduttore senza campo magnetico esterno Leggi altro »

Accelerometro

Un accelerometro è uno strumento di misura in grado di rilevare e/o misurare l’accelerazione, effettuando il calcolo della forza rilevata rispetto alla massa dell’oggetto (forza per unità di massa). Pertanto il principio di funzionamento di un accelerometro si basa sulla rilevazione dell’inerzia di una massa quando viene sottoposta ad un’accelerazione. La massa viene sospesa ad un elemento …

Accelerometro Leggi altro »

Semiconduttore

I semiconduttori sono materiali che presentano proprietà elettriche intermedie fra quelle dei conduttori e quelle degli isolanti. Essi sono alla base di tutti i principali dispositivi elettronici e microelettronici a stato solido quali i transistor, i diodi e circuiti integrati. Fra i materiali semiconduttori più usati si evidenziano: il silicio, il germanio e l’arseniuro di …

Semiconduttore Leggi altro »

Architettura ARM

L’architettura ARM (precedentemente Advanced RISC Machine, e prima ancora Acorn RISC Machine), in elettronica e informatica, indica una famiglia di microprocessori RISC (Reduced Instruction Set Computer, indica un’idea di progettazione di architetture per microprocessori che predilige lo sviluppo di un’architettura semplice e lineare. Questa semplicità di progettazione permette di realizzare microprocessori in grado di eseguire …

Architettura ARM Leggi altro »

Leggi di Ohm

Le leggi Ohm esprimono la proporzionalità tra la differenza di potenziale elettrico applicata ai capi di un materiale conduttore e l’intensità della corrente elettrica che lo attraversa, attraverso una costante di proporzionalità detta resistenza elettrica. Prima legge di Ohm Se la tensione ai capi del conduttore aumenta allora si può ragionevolmente ipotizzare che aumenti anche l’intensità della …

Leggi di Ohm Leggi altro »

Semiconduttività

Alcuni elementi come il germanio ed il silicio hanno un comportamento differente a seconda della temperatura, e si comportano come isolanti a temperature molto basse, mentre a temperatura ambiente (circa 20 °C) si comportano come conduttori. Inoltre è possibile aumentare notevolmente la loro conduttività elettrica con il drogaggio, cioè inserendo delle “impurezze” (ad esempio elementi …

Semiconduttività Leggi altro »

Superconduttore

I superconduttori sono materiali che, al di sotto di determinate temperature critiche Tc (solitamente molto basse), presentano una bassissima resistenza al passaggio della corrente elettrica e dunque si comportano praticamente da conduttori ideali. In altre parole manifestano il fenomeno della superconduttività. Campi di applicazione dei superconduttori I superconduttori trovano applicazione nella costruzione di bobine di magneti, per …

Superconduttore Leggi altro »

Bel (decibel)

Il bel [B] (nome derivato dal fisico statunitense di origini scozzesi Alexander Graham Bell, 1847-1922) e l’unità di misura utilizzata per esprimere in scala logaritmica il rapporto tra due grandezze omogenee riferite a energia sonora o a energia elettrica. Date due misure della stessa grandezza (per esempio l’ampiezza di un segnale in uscita e l’ampiezza …

Bel (decibel) Leggi altro »

Potenza elettrica

Si definisce potenza elettrica (o potenza elettrica assorbita, indicata con il simbolo letterale P) la variazione dell’energia elettrica assorbita nell’unità di tempo da un bipolo, ed è misurata in Watt (W) che equivale a Joule su secondi. Per convenzione: la potenza elettrica prodotta all’interno di un generatore si chiama potenza generata; la potenza ai morsetti di uscita …

Potenza elettrica Leggi altro »

Tecnologia MEMS

La tecnologia MEMS (acronimo di Micro Electro Mechanical Systems) è una tecnologia di fabbricazione di dispositivi microelettronici che, unendo i principi della tecnologia elettronica basata sul silicio con la micromachining, consente di realizzare dispositivi “intelligenti” ad elevata integrazione tra circuiti elettronici e dispositivi opto-meccanici, su uno stesso chip. I notevoli vantaggi di questa tecnologia sono: …

Tecnologia MEMS Leggi altro »