Omopolimero

Si definiscono omopolimeri i polimeri prodotti da monomeri tutti uguali; ossia l’unità di ripetizione monomerica è sempre la stessa e si può concatenare sia con se stessa che con altre due, o più, unità monomeriche. Il cloruro di polivinile (PVC) è un omopolimero costituito da unità di cloruro di vinile. Il polipropilene è costituito da unità di propilene ripetute.

Related Articles

Polimero

I polimeri (dal greco poly e meros, “molte parti”) sono costituiti da macromolecole che formano sostanze naturali o sintetiche generalmente di tipo organico. Le macromolecole che costituiscono i polimeri sono…

Polipropilene (PP)

Il polipropilene è una resina termoplastica, polimero isotattico del propilene; di elevata rigidità e durezza, notevole resistenza al calore e all’abrasione, eccellenti proprietà dielettriche; usata nell’industria automobilistica, chimica,…

Responses