Legge di conservazione dell’energia

La legge di conservazione dell’energia enuncia che:

l’energia non può essere né creata, né distrutta, ma può essere trasformata o convertita in una forma di energia differente, mantenendo sempre invariata la sua quantità; da ciò si deduce che l’energia totale contenuta dall’universo (ipotizzato come sistema isolato) è sempre costante nel tempo.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Torna in alto